May 17, 2011

Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia

E non c'era rimasto nessuno
di Bertold Brecht

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.


Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.


Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.


Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente, perché non ero comunista.


Un giorno vennero a prendere me,
e non c'era rimasto nessuno a protestare.



Inizio questo post con la famosa poesia di Brecht per ricordare che i diritti di alcuni sono diritti di tutti. E' davvero incredibile che ancora nel 2011 si debba celebrare una giornata contro l'omofobia, e invece mai come in questo momento sembra necessario. I diritti guadagnati non sono scontati, si possono perdere velocemente, e molti ancora non sono stati nemmeno conquistati. In Italia la situazione è seria per quanto riguarda i diritti civili, e oggi più che mai dobbiamo lottare tutti insieme perché vengano approvati al più presto. Anch'io come donna, in un paese teocratico e bigotto come l'Italia, mi sento discriminata rispetto alla maggior parte dei paesi europei molto più avanzati civilmente: alcuni diritti che altrove sono la normalità a me sono negati ed è anche per questo che io sto dalla parte degli omosessuali e di chi vuole vivere la propria sessualità liberamente. Dobbiamo far capire che siamo in tanti, alla faccia di tutti i Giovanardi che esistono!
C'è un gruppo su Facebook che si chiama "Arcietero" (l’associazione di eterogenei dalla parte degli omosessuali), al quale ho aderito e di cui condivido i principi, leggete cosa dicono:

"Arcietero permette anche agli etero di supportare la causa omosessuale come accade con qualsiasi altra minoranza, dai neri alle tartarughe dell’Illinois. Ovvero: molte persone combattono contro la pena di morte. Anche se non sono mai morte. Al contrario, i gay spesso combattono e sono rappresentati solo da loro stessi. Siamo noi eterosessuali a non essere abbastanza emancipati da capire che spetta a noi chiedere più diritti per gli omosessuali. Così come gli uomini si sono battuti per dare il diritto di voto alle donne e chi ha un lavoro manifesta al fianco di chi non ce l'ha e chi ha una casa sfila in corteo accanto ai terremotati dell’Aquila".

Per chi vuole aderire e ha il profilo su Facebook, qui c'è un'iniziativa di Repubblica a favore della legge contro l'omofobia che la Camera voterà il 23 maggio.


 Con l'occasione, segnalo questo blog: http://www.vogliosposaretizianoferro.it/ che ho scoperto da poco e che con ironia e sensibilità parla di diritti negati qui in Italia. E' un blog aperto a tutti, come lo presenta il suo autore, Andrea Bordoni: 

"Questo blog è dedicato a Tiziano Ferro, ma è anche, in ordine sparso, per il mio unico fan come scrittore (te le devo queste righe mio grande amico), per chi come me vuole studiare con la lente di ingrandimento il folle comportamento della popolazione italiana: gay, etero, bicuriosi, alieni sotto copertura. Questo blog è per chi soffre per i diritti negati, per chi combatte a viso aperto e per chi si nasconde aspettando il momento.  È per gli etero che sono curiosi di capire (qui troveranno spazio anche le cose che avreste voluto ma non avete mai osato chiedere al vostro migliore amico o a vostro figlio quando ha fatto coming out), ed è per i gay, quelli che non si limitano a occuparsi solo di film, canzoni, libri e notizie che parlano sempre e solo di gay. Questo blog è per i gatti egiziani (non so perché, adoro quelle loro orecchie a punta), per  chi vede il lato ironico delle cose, per chi vuole fare il tifo per cause assurde, per chi ama il cinema e le serie tv, non è per le pecore, per gli orsi sì, è per chi ha la sensibilità, per chi ha tanto da dire ma sa anche ascoltare, per quelli che si fanno delle domande e non vogliono risposte preconfezionate, per quelli a cui a volte viene da piangere, per quelli che ogni tanto cambiano idea, per quelli che sanno odiare forte forte e che quando amano sono come un’instabile supernova".

Andate a darci un'occhiata! E buona giornata a tutti!!






2 comments:

Marika utomjording(extraterrestre, alien) said...

Mi sono iscritta pure io a Arcietero.
Sono totalmente con te!

Carla said...

Brava Marika, grazie! :)