January 30, 2010

E vabbè! Un altro po' di libri... e un piccolo gioco!

Sì lo so, avevo detto niente più libri finché non avessi finito tutti quelli comprati a novembre scorso, ma non è stata colpa mia se la libreria Croce di Corso Vittorio Emanuele II a Roma mi ha informata, attraverso la newsletter, di uno sconto del 25% su tutti i libri per tutti i tesserati... Ho dovuto passarci! E, come previsto, ne sono uscita con ben tre libri nuovi nuovi (e fortuna non di più) di cui avevo letto recentemente delle recensioni interessanti. Eccoli:

se vuoi comprare questo libro, clicca qui


                                                                         oppure qui

(a proposito: di questo libro c'è una bella recensione su questo blog: http://lucamartera.blogspot.com/2010/08/la-bella-e-la-bestia.html)

Ne approfitto anche, visto l'argomento libresco, per inserire un piccolo gioco divertente scovato sul blog Fiordisale. Una lista di libri preferiti, ma soprattutto letti (altrimenti non vale!), per descrivere la propria vita. Sarebbe interessante farlo periodicamente, per vedere se, in circostanze o in periodi diversi della vita, i libri che ora ci rappresentano, cambierebbero! L'ho un po' arricchita rispetto all'originale.

la mia vita nei titoli dei miei libri preferiti (2010)


SEI UN UOMO O UNA DONNA?
Donna, mistero senza fine bello (AA. VV. - poesie di donne)

DESCRIVITI:
Pellegrina e straniera (Marguerite Yourcenar)
La lettrice (Annie Françoise)

COME TI SENTI?
Stretta nel tempo (Leni Riefensthal)

COME VORRESTI SENTIRTI?
Amatissima (Toni Morrison)

DESCRIVI DOVE VIVI AL MOMENTO:
Viaggio intorno alla mia stanza (Xavier De Maistre)

QUALE STANZA DELLA CASA PREFERISCI
Kitchen (Banana Yoshimoto)

SE POTESSI ANDARE OVUNQUE, DOVE ANDRESTI?
Nordic Light - Antologia di giovani narratori scandinavi

COSA AVRESTI VOLUTO FARE DA GRANDE
Dipingere il teatro (Emanuele Luzzati)

LA COSA CHE TI FA SOFFRIRE MAGGIORMENTE
Finzioni (Jorge Luis Borges)

UNA COSA CHE NON FARAI MAI
Auto da fé (Elias Canetti)

TU E IL/LA TUO/A MIGLIOR AMICO/A SIETE...?
Ricordi di scuola (Giovanni Mosca)

COSA TI MANCA
Una storia d'amore  (João Guimarães Rosa)

COSA VORRESTI AVERE
Tre camere a Manhattan (Georges Simenon)

LA STAGIONE IN CUI TI SENTI PIU’ VIVO
Se una notte d’inverno un viaggiatore (Italo Calvino)

MOMENTO PREFERITO DELLA GIORNATA
Scende la notte tropicale (Manuel Puig)

SE LA TUA VITA FOSSE UNO SHOW TELEVISIVO, COME SI CHIAMEREBBE?
Il parnaso ambulante (Christopher Morley)

CHE COS’È LA VITA PER TE?
Storie di ordinaria follia (Charles Bukowski)

UN ANNO CHE NON SI PUO’ DIMENTICARE
Allegro ma non troppo (Carlo Maria Cipolla)

LA TUA RELAZIONE:
Come ti sei ridotto (Curzio Maltese)

HAI PAURA DI?
Io non ho paura (Niccolò Ammaniti)

IN ALCUNI MOMENTI TI SENTI…
Come un romanzo (Daniel Pennac)

UN LUOGO IN CUI NON SEI MAI STATO (...MA IN CUI ANDRO' PRESTO!)
Trilogia di New York (Paul Auster)

MEZZO DI TRASPORTO PREFERITO
La Locomotiva (Gino & Michele)

QUAL È IL MIGLIOR CONSIGLIO CHE TU POSSA DARE?
Non ne ho la più squallida idea (Stefano Bartezzaghi)

UNA COSA DI CUI SEI CONSAPEVOLE
Non vorrei crepare (Boris Vian)

OGNI TANTO PENSI CHE…
Anche le formiche nel loro piccolo... (Gino & Michele)

DI COSA HAI BISOGNO IN QUESTO MOMENTO
Un ragazzo (Nick Hornby)

OGNI TANTO TI DOMANDI…
Come sopravvivere agli Svedesi (Britt Abonde)

PENSIERO DELLA GIORNATA
Grandi speranze (Charles Dickens)

SE POTESSI RIAVERE INDIETRO QUALCOSA DALLA VITA COSA VORRESTI?
Le ore (Michael Cunningham)

IL TUO MOTTO
Questa volta è la mia storia (Neil Simon)

6 comments:

Danda said...

Molto carino questo gioco... ehm... ma mi ci vorrebbero secoli per autodefinirmi... ho ancora tantissimi libri da leggere nel mio scaffale! E sono lentissima! :D

dede said...

ci sto pensando da quando l'hai pubblicato ma non riesco a trovare i titoli giusti, è lunghissimo e nemmeno tanto semplice. AAARGH perderò un sacco di tempo senza combinere niente, me lo sento

Carla said...

Danda e Dede, è stato un bell'esercizio ma non è stato facile... :))

chiara71 said...

Ciao ,io sono una grande lettrice ma vado un pò a periodi, infatti ce ne sono alcuni leggo tantissimo e altri come questo che sono presa da altri interessi !!Ad ogni modo in questo periodo vorrei trovare il tempo per leggere l'ultimo di fabio volo e quello di falcone

Carla said...

Ciao Chiara,

anch'io vado a periodi per la lettura, e questo è un periodo buono... Ma non è sempre così! :)

cri said...

Grazie mille, Carla!!! Vado subito a darci una sbirciatina!