November 28, 2009

Aggiornamento sul mercatino

Come avevo detto qualche giorno fa, oggi mi sono incontrata con gli amici del corso di svedese e siamo andati a vedere questo mercatino natalizio all'interno della chiesa svedese. Individuato il numero civico, abbiamo percorso un vialetto alberato che ci ha portato all'edificio, una villetta monofamiliare disposta su due livelli e con un bel giardino sul retro.
Il mercatino era composto da quattro bancarelle: due all'interno, poco dopo l'ingresso, e due fuori in giardino, dove c'erano anche un banchetto per il glögg (vino caldo speziato, zuccherato e arricchito di uvetta e mandorle) e uno per gli hot dog.
Le bancarelle esponevano vari oggetti, tra cui: porta candele e candelabri in legno di vario tipo, pacchi di candele rosse e bianche di diverse misure, qualche decorazione natalizia tradizionale e artiginale, tovagliette americane, libri in svedese e tanto altro. Dopo un giro al piano terra, siamo scesi al piano inferiore dove ci aspettavano altre bancarelle, questa volta solo con prodotti alimentari: biscotti, dolci da forno, caramelle e poi barattoli con salse, acciughe, creme e bustine per i condimenti dei vari piatti tradizionali. In un'altra sala si poteva prendere il caffè svedese o un bicchiere di succo di mirtillo e un piattino con diversi dolcetti tipici (lussekatter - panini dolci allo zafferano - e pepparkakor - biscotti allo zenzero).



E' stato un bel pomeriggio e poi, come ci ha detto la nostra insegnante: "Oggi abbiamo fatto qualcosa di molto svedese!".

4 comments:

Mauron said...

Brava Carla, glögg e lussekatter sono compagnia perfetta per tutto l'avvento!! C'erano Anche le papperstjärnor, le stelle luminose di carta da appendere alle finestre? Sono le mie decorazioni preferite! :)

Carla said...

Ciao Mauro!
Sì c'erano anche quelle ed erano molto sugestive attraverso il vetro della finestra dove erano state sistemate! :)

nonnAnna said...

veramente un'atmosfera perfetta...avrei voluto esserci anch'io!
oggi "linventafavole" compie un anno e per festeggiarlo ho pensato di fare una piccola inchiesta: "Le FAVOLE nella mia infanzia" puoi dedicarci un minutino per rispondere?
GRAZIE e tante serene giornate a tutti
nonnAnna

dede said...

che voglia di Svezia mi hai fatto venire!